Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Caricabatterie ad idrogeno nel 2012



adv

[ W7 con Office Starter Edition ] [ Web sotto attacco ]
Pubblicato da WT News Staff il 12/10/2009 alle 05:46

Arriva dal Taiwan il primo caricabatterie ad idrogeno. Con esso sarà possibile ricaricare la batteria di un cellulare in due ore senza essere attaccato alla corrente.

Un ricercatore dell'Industrial Technology Research Institute di Hsinchu spiega:

"L’idrogeno è un materiale riciclabile. Il caricabatterie a cui stiamo lavorando è ad alto risparmio energetico e non danneggia in alcun modo l’ambiente"

"Continueremo a migliorare il prodotto nei prossimi anni. Il dispositivo all’idrogeno rimpiazzerà i caricabatterie attuali entro il 2012"

Il direttore del dipartimento di energia al ministero del tesoro taiwanese Yeh Hui-ching commenta:

"Vogliamo diventare un paese chiave nella produzione di energia verde: un primo passo è sviluppare la tecnologia ad idrogeno anche per i cellulari"


Fonte


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
rondix
Interessantissimo, mi auguro che valuteranno bene il discorso sicurezza, con l'idrogeno non si scherza.
marck
OK ma poi l'idrogeno dove lo compro? Non mi dite che basterà rimpirlo d'acqua perchè non ci credo
Wanu
Beh... teoricamente per produrre idrogeno dall'acqua dovresti usare un elettrolizzatore... uno strumento cioè che per elettrolisi divide le particelle di idrogeno da quelle di ossigeno dell'acqua stessa.
Dato però che l'idrogeno è più correttamente chiamato "mezzo" energetico e non "fonte" di energia (perchè per produrlo SERVE energia)... In pratica consumeresti energia elettrica (e tempo) per produrlo e poi riconvertiresti tramite l'apparecchio in questione l'idrogeno stesso in corrente elettrica.
Secondo me auspicano l'uscita nel 2012 proprio perchè sperano che per tale data ci saranno già le prime auto elettriche oltre che i primi distributori.
Mi chiedo però a questo punto perchè non usare direttamente la pila a combustibile... si eviterebbe almeno la dispersione in calore della ricarica della batteria !!!
Leggi gli altri 6 commenti o partecipa alla discussione »
[ W7 con Office Starter Edition ] [ Web sotto attacco ]