Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

In aumento vendite PC



adv

[ Player targato mozilla ] [ SMS erotici! ]
Pubblicato da Sbavi il 26/12/2005 alle 00:00

Le vendite globali di personal computer nel 2006 potrebbero segnare un incremento del 10,5% rispetto a quest’anno, che è ormai prossimo a chiudersi, stando almeno ai dati in mano a Idc, con un robusto +15.

8%. Il dato di previsione riflette due tendenze di fondo: il calo della domanda di sostituzione dei sistemi obsoleti e la perdurante lentezza della ripresa economica abbasserà sostanzialmente i margini di sviluppo del mercato rispetto agli ottimi risultati di questi ultimi mesi ma al contempo la richiesta di macchine low-cost e di portatili manterrà una crescita a doppia cifra anche nel 2006. Ed è sicuramente una buona notizia, dopo quella che ha sancito il raggiungimento di quota 200 milioni di pc venduti nel corso del 2005, per i produttori, che non si sono certo ritratti da una corsa all’abbassamento dei prezzi che ha portato il costo di ingresso di un notebook di fascia bassa sotto il limite dei 400 dollari (398 dollari la promozione su alcuni modelli Hp vista da Wal-Mart negli Usa). “Dopo lo shock al ribasso del 2001 e del 2002 - questa l’osservazione elaborata da Loren Loverde, director of PC research in Idc - “molti sono stati impressionati dalla robusta accelerazione del mercato manifestatasi da inizio 2003 a tutto 2004, ridendola un picco difficilmente ripetibile. La crescita a doppio digit registrata anche nel 2005 ha invece confermato come via siano tutti i presupposti per una domanda molto dinamica anche nei prossimi anni”. Il 2006 si annuncia quindi come il quarto anno consecutivo di crescita oltre il 10% e contribuirà a portare il tasso di sviluppo annuo composito del mercato al 9,4% entro il 2009, quando si dovrebbe toccare la fatidica soglia dei 300 milioni di unità vendute in dodici mesi, per un volume d’affari globale di circa 250 miliardi di dollari.
Il mercato statunitense, da sempre locomotore della domanda di pc, sarà all’insegna dei notebook professionali e in dettaglio passerà dai 64,2 milioni di unità stimate a fine 2005 ai 69.5 milioni del dicembre prossimo. L’Europa, invece, soffrirà in modo particolare della flessione di domanda di sostituzione, le figure del Giappone risentiranno nel 2006 dell’aumento dei costi del petrolio e una pressione più marcata sulla spesa in area business mentre la regione Asia Pacifico nel suo complesso proporrà una certa staticità di crescita, condizionata dagli effetti dell’epidemia relativa al virus dei polli e del rallentamento aspettato dell’economia cinese.

E in Italia? I portatili superano i desktop
In attesa di mettere a fuoco le previsioni per il 2006, nei primi nove mesi del 2005 la spesa per personal computer in Italia è stata di 1.893 milioni di euro con un incremento del 4,8% sullo stesso periodo del 2004. Lo dice il centro studi bolognese Promotor International, che ha analizzato per conto di Smau il segmento arrivando a determinare una novità assoluta in fatto di tendenze di spesa: per la prima volta, infatti, nel nostro Paese i notebook hanno superato in valore i desktop, 952 milioni di euro (con una crescita del 12,9% rispetto al settembre di un anno fa) contro 941 milioni di euro (in calo del 2,3%). Per i produttori di pc da tavolo le cose sono andate comunque abbastanza bene, visto e considerato che i desktop venduti nei primi nove mesi dell’anno sono stati poco meno di 1,4 milioni (con un incremento del 3%) mentre i portatili hanno sfiorato quota 1,2 milioni (con un incremento del 28,8%). I pc consegnati in Italia nei primi nove mesi del 2005 sono stati complessivamente oltre 2,5 milioni, con una crescita del 13,4% rispetto al 2004; in archivio vanno quindi tre trimestri confortanti dal punto di vista della domanda, che di fatto ha confermato il salto in avanti compiuto fra 2003 e 2004, allorché i desktop registrarono incrementi del 10,3% e i notebook del 33,3%. E ha ribadito, ma non è certo una sorpresa, il costante decremento dei prezzi al dettaglio, nonostante il vistoso ampliamento delle funzionalità offerte: se nel 2004 un computer desktop costava in media 710 euro, oggi ne costa soltanto 678., mentre il prezzo a listino di un notebook è sceso in media da 901 a 804 euro.


Fonte


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
LionHeart
Spero di non andare fuori Topic...
Ma non vi sembra strano tutta questa vendita di portatili?
Mi spiego meglio.
Innegabilmente sono "belli" innegabilmente sono economicamente più "accessibili" di qualche anno fa.
Ma come mai persone che hanno una scrivania ENORME e non devono portare il PC da nessuna parte insistono per comprarsi un portatile?

O forse i "bussiness man" in italia sono maggiori di quanto ho stimato io fin'ora?
Fumettos
Forse perchè fa... "figo"...
Cmq molte persone con cui ho a che fare scelgono il portatile rispetto al fisso perchè la pubblicità dice che "con il Centrino sei libero dai fili" e allora vogliono "il portatile Centrino" per farsi "mandare il modem senza fili da Alice" e navigare senza attaccare fili. Peccato che appena arriva il router WF da Alice non sia tutto così semplice come in pubblicità...
skizzo
Quota :
Originariamente inviato da LionHeart
Ma come mai persone che hanno una scrivania ENORME e non devono portare il PC da nessuna parte insistono per comprarsi un portatile?


Boh...personalmente credo che per l'uso della maggior parte delle persone le prestazioni di un portatile siano più che sufficienti...se poi si aggiunge la comodità del portatile diventa una scelta ragionevole.
Secondariamente, anche il fatto che i prezzi siano scesi sensibilmente ha aiutato il settore...
Inoltre non credo che il caso tipico sia la "grande" scrivania...

Nel mio caso, dopo aver provato la silenziosità del portatile (sono uno dei "Centrini" ), e la comodità della trasportabilità (lo uso moltissimo fuori casa), nonchè l'assenza di problemi hardware/software una volta trovata la configurazione ottimale...credo che l'unico motivo che mi spingerebbe a comprare un desktop sia l'ambito videoludico.

Ora sono in Val Di Fassa per lavoro e per motivi familiari...con il mio TM292Lmi, il mouse logitech v500 (spettacolare) e connessione umts tramite blutooth...e grazie a questo posso cmq godermi WT
Leggi gli altri 4 commenti o partecipa alla discussione »
[ Player targato mozilla ] [ SMS erotici! ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618