Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Class Action per Seagate!



adv

[ Lilla il gorilla per i bimbi! ] [ Via ai pagamenti contactless ]
Pubblicato da Robbi il 09/11/2007 alle 08:21

Gigabyte, la storia è nota: esiste una sostanziale differenza tra "quanto pesano" le dimensioni informatiche secondo la numerazione del Sistema Internazionale e i valori storicamente adottati nella pratica. Se a rigor di norma 1.000 Gigabyte equivalgono a 1.000 miliardi di byte, la convenzione errata secondo cui 1 kilobyte è uguale a 1.024 byte e non a 1.000 byte fa si che l'utente di un comune sistema Windows si aspetti che essi pesino 1.073 miliardi di byte e oltre.

In questo equivoco di fondo risiede la ragione dei "Gigabyte fantasma", porzioni di spazio che ci si aspetterebbe di avere a disposizione secondo quanto dichiarato sull'etichetta del disco fisso.

Una discordanza divenuta insomma eccessiva, al punto da costare un accordo extra-giudiziario salato a Seagate, il maggior produttore di hard disk al mondo che nell'ambito del caso Cho v. Seagate Technology ha dovuto affrontare una class action concernente proprio il malinteso della misura "Gigabyte" usata in modo sbagliato. Seagate ha infine deciso che le pubblicità di dischi da 1 Terabyte vanno in realtà ridimensionate a 931,33 GB, o comunque che occorre specificare che si sta parlando di multipli di 1.000 e non di 1.024.

L'accordo prevede il pagamento da parte di Seagate di tutte le spese processuali, equivalenti a 1,3 milioni di euro, e il rimborso del 5% del valore dei dischi fissi acquistati sul territorio USA tra il 2001 e il settembre del 2007. In alternativa, i consumatori che rientrino nella suddetta finestra temporale potranno fare domanda per un software di backup dei dati del valore di 20 euro. Gli HD installati sui PC già assemblati sono inoltre esclusi dal rimborso.

Tutte le informazioni necessarie per fare richiesta di risarcimento sono disponibili sul sito web aperto per ospitare la documentazione sull'intesa.

tnx Thor :)


Tutte le Info


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
Thor
1TB = 2^40 bytes, non ci dovrebbero essere mai discordanze!

dunque sono contento che Seagate paghi.

io mi aspetto che 1TB siano 1.099.511.627.776 bytes
loro invece me ne danno solo 1.000 miliardi..la differenza è del 10%..rimborsatemelo!



peccato che in Italia le class actions ancora sono una chimera
Andre@
Non riesco a vedere per altri sistemi operativi, ma per Microsoft KILO è pari a 1.024, mega 1.048.576 e GIGA 1.073.741.824, per cui il mio HD da 160 GB (160.000.000.000) diventa magicamente da 149,01 GB.
Anni fa le misure nel campo informatico erano espresse su base 2, per qui 1 KiloByte era 2 elevato alla decima potenza (1024)
Da un qualche anno è stato deciso di uniformare il sistema di misura per cui il prefisso KILO indica 1.000, MEGA 1.000.000 e GIGA 1.000.000.000.
Solo Microsoft non si è uniformata o è così anche per gli altri SO?
protter
Quota :
Inviato da Andre@
Non riesco a vedere per altri sistemi operativi, ma per Microsoft KILO è pari a 1.024, mega 1.048.576 e GIGA 1.073.741.824, per cui il mio HD da 160 GB (160.000.000.000) diventa magicamente da 149,01 GB.
Anni fa le misure nel campo informatico erano espresse su base 2, per qui 1 KiloByte era 2 elevato alla decima potenza (1024)
Da un qualche anno è stato deciso di uniformare il sistema di misura per cui il prefisso KILO indica 1.000, MEGA 1.000.000 e GIGA 1.000.000.000.
Solo Microsoft non si è uniformata o è così anche per gli altri SO?


è così, infatti.
per quanto riguarda le dimensioni dei drive (ma non per esempio quelle della ram), le IEC e la IEEE hanno riservato i prefisse kilo, mega, giga e tera per le misure espresse in potenza di 10.
alle tradizionali misurazioni "in potenza di due" sono stati assegnati i prefissi kibi, mebi, gibi e tebi.

davvero, non so se sia più fuori dalla grazia di dio la risoluzione della corte o la proposta di rimborso "in natura"...
Leggi gli altri 5 commenti o partecipa alla discussione »
[ Lilla il gorilla per i bimbi! ] [ Via ai pagamenti contactless ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618