Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Buco nei siti della Linux Foundation



adv

[ La Germania ancora contro Facebook ] [ Firefox 7: rilasciata la versione Beta 5 ]
Pubblicato da wintricks.staff il 12/09/2011 alle 09:43

 

La Linux Foundation ha temporaneamente messo offline i siti relativi agli indirizzi LinuxFoundation.org, Linux.com e relativi sotto-domini, questo per ripristinare la sicurezza dei propri sistemi dopo aver rilevato, in data 8 settembre, la presenza di una breccia nel sistema.

Secondo le informazioni diffuse dalla Linux Foundation, si sospetta che gli attacchi ai vari domini siano collegati all'intrusione subita dal sito Kernel.org, segue la dichiarazione della Foundation:

"Siamo nel processo di ripristino dei servizi, che porteremo avanti il più velocemente possibile, ma sempre con la sicurezza come primo obiettivo. Non sono ancora state rilevate intrusioni, ma il buco nel sistema esiste e, come policy di sicurezza, è consigliato agli utenti di modificare immediatamente le password di accesso al sito. Se le stesse password sono state utilizzate anche per altri siti, è caldamente consigliato di cambiarle in ogni loro utilizzo.

Attualmente stiamo testando tutti i sistemi ed aggiorneremo questo comunicato non appena avremo raccolto tutti i dati.

 

Ci scusiamo per gli inconvenienti e chiediamo la vostra pazienza mentre ripristineremo la sicurezza del sistema, stiamo agendo con la massima serietà.

L'infrastruttura della Linux Foundation comprende diversi servizi e programmi, come Linux.com, OpenPrinting, Linux Mark, Linux Foundation ed altro ancora, ma non include Linux Kernel o i repository del codice."

Riguardo al sito Kernel.org, questo è ancora offline dopo l'attacco del 28 agosto.




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
RunDLL
Meno male che sono sistemi esenti da ogni "male". Voglio sentire il prossimo che dice:"Io uso Linux e non ho bisogno dell'antivirus" o che più che altro lo propaganda facendo credere ai meno esperti che Linux sia il paese del balocchi.
borgata
Forse usavano windows server per gestire i loro domini!

Scherzi a parte, sappiamo tutti che il sistema perfetto non esiste.
I sistemi *nix sono sempre stati tendenzialmente più sicuri sia perchè quasi tutti i maleware erano stati creati per windows, sia perchè c'era una migliore gestione di default dei privilegi. E non escluderei il fatto che un'intera community alla ricerca di bug possa dare risultati migliori rispetto ad un sistema chiuso.

Fortunatamente comunque anche windows si è adeguato ad una gestione più sicura dei privilegi già da Vista. Peccato che molti utenti consumer cerchino di disattivare l'UAC, e che in Seven le impostazioni di UAC siano a default meno sicure (ma del resto, meglio questo che spingere gli utenti a disattivarlo completamente).
xaras2
Il discorso fatto da voi vale per i consumer qui nn si puo parlare di Virus Malware o simili.
Sono attacchi a server quindi sfuttamento di bug, exploit, injection, etc etc.
Detto questo aggiungo, se non usi antivirus o anti malware o programi di protezion, tu, utente megapowa di mac/linux come fai a sapere se sei infetto?
Lo chiedo perchè se hai le capacità di capirlo da solo senza ausilio di software vuol dire che sai benissimo che il discorso sul "windows più insicuro dei tutti gli altri" è inutile al 90%, se non hai queste capacità e non usi software di protezione è probabile che il tuo pc è uno zombie e vai scivendo a destra e manca che è troppo sicuro rispetto a tutto il resto.
[ La Germania ancora contro Facebook ] [ Firefox 7: rilasciata la versione Beta 5 ]