Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Innovazione tecnologica: Italia male



adv

[ Come non dare una notizia ] [ Telecom non può staccare la linea ]
Pubblicato da Robbi il 16/02/2008 alle 10:51

Per conto della divisione industria della Commissione Europea, è stato attuato uno studio con l'obiettivo di verificare il livello di sviluppo relativamente alla innovazione tecnologica delle nazioni del mondo.

Lo studio ha preso in esame venticinque differenti indicatori distinti in cinque categorie. Vari i parametri presi in considerazione, tra cui: individuare le potenzialità innovative in base alle condizioni strutturali , la capacità di incentivare la ricerca e di incoraggiare investimenti.

Inoltre, l’indagine ha guardato alla capacità di produrre utili grazie all’impiego di soluzioni innovative e il valore aggiunto prodotto dalle proprietà intellettuali create.

Ebbene, l’esito della ricerca è sconfortante per l’Italia. Siamo nel terzo gruppo denominato “moderati innovatori” dove si trovano tra l'altro anche l’Australia, l’Estonia, la Slovenia, la Norvegia, la Repubblica Ceca, Cipro e la Spagna.

Al primo posto, si trova la Svezia, seguita da: Svizzera, Finlandia, Israele, Danimarca, Giappone, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. Nel secondo gruppo sono presenti: Lussemburgo, Islanda, Olanda, Irlanda, Austria, Francia, Belgio e Canada.

Peggio dell’Italia hanno fatto: Malta, Lituania, Ungheria, Grecia, Slovacchia, Polonia, Croazia, Bulgaria, Portogallo, Lettonia e Romania.


Altre Info


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
Jancker
lo vedo nella mia azienda, ogni volta che proponiamo l'acquisto di un software o hardware che potremme migliorare il processo produttivo e di conseguenza i guadagni... prima si guarda al prezzo, poi si valuta e infine (dato che i prezzi spesso sono alti) si boccia il tutto senza pensare al fatto che sicuramente il lavoro verrebbe migliorato e molte perdite di tempo sarebbero ridotte.

Viva l'Italia.
rondix
Quota :
Inviato da Jancker
lo vedo nella mia azienda, ogni volta che proponiamo l'acquisto di un software o hardware che .......
Grande solidarieta' per cio' che dici, aggiungo provocatoriamente per esperienza mia personale (puo' voler dire nulla o tanto, poco importa) che chi decide alla fine e non vuol spendere e investire nel futuro lo fa' spesso per far bella figura subito o difendere la propria posizione nei confronti di chi ha buone idee per giustificare il suo stipendio o la sua responsabilita'. Piu' che "moderati innovatori" direi "ostinati conservatori"
bricci_mn
Quoto Rondix in toto.
Però bisogna anche dire che, per fortuna moderatamente, ci sono gli estremi opposti; e cioè quelle aziende i cui dirigenti si buttano a capofitto in avventure di innovazione totale, in maniera cieca e irresponsabile: vedi l'acquisto forsennato di PC, software inutili (Vista, Office 2007, e via dicendo...) per svolgere hardware di vario genere non finalizzato alla produttività globale ma solo personale... E mettiamoci la faccina...

Tutto il mondo è paese, ma in certi casi in Italia quello che vince non è il buon senso, ma l'apparenza.
Acquistare e innovare costa enormemente, e se non c'è un ritorno veloce, le aziende falliscono.
[ Come non dare una notizia ] [ Telecom non può staccare la linea ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618