Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Microsoft: Office Genuine Advantage



adv

[ Nuovi processori da Intel ] [ VIA Hyperion Pro 5.16a ]
Pubblicato da Robbi il 04/04/2008 alle 08:43

Si chiama Office Genuine Advantage il nuovo servizio di Microsoft che permetterà agli utenti di verificare l’autenticità della propria licenza di Office. L’obiettivo è quello di garantire e salvaguardare chi acquista in buona fede e si ritrova con software non originale.

In l’Italia il tasso di pirateria informatica è pari al 51% ed è secondo in Europa solo a quello della Grecia.

Microsoft Office Genuine Advantage fa parte del servizio chiamato “Genuine Initiative Software” che ha proprio lo scopo di informare i consumatori sull’originalità del pacchetto che ha acquistato.

Grazie a questo servizio, disponibile in Italia dal 15 aprile e assolutamente volontario, chi ha acquistato una copia di Microsoft Office può decidere di verificarne l’originalità, a maggior garanzia del proprio investimento.


Altre Info


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
RNicoletto
OT: bellissima l'immagine scelta per la news!
atreyu
@ citazione:
« [...] Grazie a questo servizio, disponibile in Italia dal 15 aprile e assolutamente volontario, chi ha acquistato una copia di Microsoft Office può decidere di verificarne l’originalità, a maggior garanzia del proprio investimento. »

Che io sappia, "acquistando" una copia (rectius: una licenza) di Microsoft Office 2007 la SI DEVE NECESSARIAMENTE ATTIVARE ON LINE O PER TELEFONO; altrimenti, con il semplice seriale ricevuto al momento dell'acquisto della licenza, Office funzionerà per un certo numero di avvii, dopodiché diverrà utiliizzabile in funzione limitata, trasformandosi in una sorta di macro visualizzatore per file MS Office.

Forse la volontarietà della verifica dell'originatlità del software acquistato si riferisce esclusivamente alle vecchie versioni di MS Office 95,97,2000,XP,2003, per le quali il solo serial number era sufficiente per registrare (ed utilizzare) il programma.

Tra l'altro una cosa che mi sono sempre chiesto (e che non sono riuscito a trovare nella licenza, peraltro letta non approfonditamente) è quante volte si può attivare la propria copia di MS Office 2007. Mi spiego: ad esempio un utente acquista la licenza regolarmente, installa il programma e lo attiva on-line. Il tutto senza intoppi di sorta. Poi magari un giorno formatta il disco o ripristina un'immagine del SO in cui ancora non aveva installato (ed attivato via internet) MS Office 2007. Ebbene in questi casi può essere riattivato il programma? Se si, quante volte è concesso reinstallare e riattivare da zero sul proprio PC MS Office 2007?

La questione potrebbe apparire di poco conto, ma costituisce un punto fondamentale dato che la licenza viene pubblicizzata come vitalizia, e quindi logica vorrebbe che lo stesso legittimo acquirente possa reinstallare e riattivare la propria copia un numero infinito di volte; ma sarà realmetne così?

Altro dubbio: se l'acquirente ipotetico cambia PC (rinnova tutto l'hardware, HD incluso) e reinstalla MS Office 2007, può poi riattivarlo? La domanda si pone perché ho letto che per l'attivazione della copia regolarmente acquistata viene creato un ID generico che lega il seriale ricevuto all'atto dell'acquisto (ed utilizzato per l'installazione) ad una configurazione Hardware specifica; quindi sorge il dubbio che in caso di rinnovo del PC poi la licenza non sia più valida.

Ovviamente tutto quanto scritto sopra sono solo dubbi e non certezze. Ho posto domande e non ho asserito realtà di fatto. Certo è che con la storia dell'OBBLIGO di attivazione (on line o per telefono) del programma l'acquirente regolare si trova limitato nei suoi diritti d'uso della cosa che ha pagato e che pretenderebbe legittimamente di utilizzare liberamente. Su questi punti credo ci sia molta confusione e di sicuro non sono ben pubblicizzati in maniera chiara e trasparente. Cosa secondo me controproducente perché frena gli acquisti di chi si interroga su COSA realmente sta comprando (rectius: gli è concesso ad nutum - sic!?!? - di comprare).
orione67
Quota :
Inviato da atreyu
Tra l'altro una cosa che mi sono sempre chiesto (e che non sono riuscito a trovare nella licenza, peraltro letta non approfonditamente) è quante volte si può attivare la propria copia di MS Office 2007. Mi spiego: ad esempio un utente acquista la licenza regolarmente, installa il programma e lo attiva on-line. Il tutto senza intoppi di sorta. Poi magari un giorno formatta il disco o ripristina un'immagine del SO in cui ancora non aveva installato (ed attivato via internet) MS Office 2007. Ebbene in questi casi può essere riattivato il programma? Se si, quante volte è concesso reinstallare e riattivare da zero sul proprio PC MS Office 2007?


Se non ricordo male, in un tip tempo fa avevo letto che è possibile salvare un file e/o una chiave di registro contenenti le informazioni dell'attivazione di Office da riutilizzare ovviamente nello stesso pc in caso di riformattazioni...
Leggi gli altri 18 commenti o partecipa alla discussione »
[ Nuovi processori da Intel ] [ VIA Hyperion Pro 5.16a ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618