Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

U.E. vieta tagli al P2P



adv

[ Arriva Tube l'anti iPhone ] [ Blockbuster: distribuzione digitale ]
Pubblicato da Robbi il 14/04/2008 alle 08:34

Il Parlamento Europeo si è pronunciato sul tema della protezione del copyright musicale bocciando il cosiddetto regime dei tre strike , ovvero la strategia oggetto di proposte di legge avanzate negli ultimi mesi dai Governi di diversi Paesi europei al fine di frenare il peer-to-peer e punire non solo chi scarica materiali protetti da diritto d'autore, ma anche chi agevola tale attività.


Tutto è cominciato in Francia alla fine dello scorso anno, quando,nel giorno della firma del Memorandum of Understanding (il documento a tutela dei diritti di major e artisti), il presidente Nicolas Sarkozy ha associato il peer-to-peer alla distruzione della cultura.

La soluzione elaborata a Parigi chiama in causa gli internet service provider, invitandoli a monitorare l'attività dei propri utenti e a tagliare loro la connessione nel caso in cui siano colti per tre volte consecutive nel download di file proibiti, dai sistemi di condivisione online.

Il Parlamento ha quindi bocciato tale procedura, considerandola di fatto lesiva delle libertà civili e dei diritti umani: l'internet è un mezzo di partecipazione e di accesso alla conoscenza e non si può pensare di proteggere il diritto d'autore disconnettendo i cittadini dalla rete.


Altre info


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
RNicoletto
Ebbravo Pannella, una buona mossa politica.
DooZer
Quota :
Inviato da Robbi

"Il Parlamento ha quindi bocciato tale procedura, considerandola di fatto lesiva delle libertà civili e dei diritti umani: l'internet è un mezzo di partecipazione e di accesso alla conoscenza e non si può pensare di proteggere il diritto d'autore disconnettendo i cittadini dalla rete."

Altre info


La motivazione sopra esposta dal parlamento europeo mi sembra giustissima!

Vorrei inoltre fare una riflessione su una notizia che ho letto qualche giorno fa: E' uscito il nuovo disco di Vasco Rossi e in soli 3 giorni ha venduto 400.000 copie.

Come mai, in un periodo di massiccia diffusione del P2P, un artista riesce a vendere così tanto in così poco tempo?
Provo a rispondermi da solo: "Sarà forse perchè Vasco è uno dei pochi che ancora propone qualcosa di nuovo, oltre al solito Greatest Hit, che di solito le case discografiche ( ma anche gli artisti ) fanno uscire??

Bisogna dare una motivazione a uno che spende 25€ per comprare un CD
Thor
buona notizia!
Leggi gli altri 4 commenti o partecipa alla discussione »
[ Arriva Tube l'anti iPhone ] [ Blockbuster: distribuzione digitale ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618