Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

I pericoli di un eccesso di condivisione



adv

[ iPhone: 2.400 arance per una ricarica ] [ Flitter, incontri (quasi) al buio per timidi ]
Pubblicato da Billow il 18/02/2010 alle 10:22

 

PleaseRobMe sottolinea i pericoli di un eccesso di condivisione dati online .
Il nuovo sito sta cercando di mostrare agli utenti perché non è una buona idea per far sapere a tutto il web ogni propria mossa.

E' nato appunto nuovo sito dalla vocazione mordace, il suo nome è PleaseRobMe (letteralmente: Ti prego Rapinami) che mira ad evidenziare i potenziali pericoli nell' annunciare al mondo intero, in tempo quasi reale, ogni vostra mossa, attraverso i più popolari siti di social networking.

PleaseRobMe non è nient'altro che la ricerca migliorata, del glorioso Twitter, si tratta di fatto di un aggregatore pubblico di feed RSS basato su Foursquare, un gioco di social networking, che permette di tener traccia di quanto fatto dagli utenti e dei loro movimenti durante le vacanze o gli spostamenti di lavoro. Il sito, che di fondo è un Feed Reader, permette, in tono un po' provocatorio, di vedere in tempo reale, chi ha lasciato la propria abitazione e quando, oltre a permettere di filtrare le ricerche per luogo, o nome utente.

Foursquare è di fondo un gioco che permette agli utenti di "colonizzare" la propria o altre città. In genere viene giocato per mezzo del telefono cellulare, e richiede che gli utenti effettuino un "check in" ogni volta che raggiungono un determinato posto (aggiornando conseguentemente tutto il web in merito ai loro spostamenti) al fine di guadagnare punti e bonus. Il gioco promette alcuni incentivi per ogni volta che si effettua il "check in" compresa la possibilità di essere nominato "sindaco virtuale " di un certo luogo, nel caso le frequentazioni siano particolarmente frequenti. Il titolo di "sindaco" si accompagna talvolta con premi quali: sconti per soggiorni in alberghi, degustazioni di prodotti tipici o drink offerti dagli sponsor della località.

Purtroppo, come sottolineato da PleaseRobMe stesso, l'aggiornamento Foursquare permette implicitamente di sapere in quale luogo si trovi una certa persona, permettendo quindi ad ogni sorta di malviventi, di essere a conoscenza di quali siano le case vuote, il tutto in tempo reale.

Ecco il paradosso del WEB 2.0:

Abbiamo magari l'abitudine di lasciare le luci accese durante le vacanze per evitare spiacevoli inconvenienti, d'altro canto informiamo tutto il web che ce ne siamo andati.

 




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
[ iPhone: 2.400 arance per una ricarica ] [ Flitter, incontri (quasi) al buio per timidi ]