Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Sondaggio: Il Mac batte Windows



adv

[ Facebook più visitato di Google ] [ CRS-3, il router che fa paura alle major ]
Pubblicato da wintricks.staff il 18/03/2010 alle 11:11

Da una recente indagine tra gli "IT manager" riguardante aziende che gestiscono entrambe le tipologie di computer disponibili, ovvero PC e Mac, è emerso che i Mac hanno un migliore TOC (total cost of ownership) rispetto ai loro cugini Windows, e richiedono molta meno formazione per gli utenti.

Nel sondaggio gli intervistati hanno avuto la possibilità di valutare soprattutto una serie di differenze riguardanti i costi di gestione. Non sono solo gli amministratori di sistema ad affermare che i Mac sono meno costosi nella manutenzione, ma in linea generale la maggior parte degli utenti ha affermato che il costo Mac risulta essere minore di un 20 per cento rispetto ai PC, meno costosi in particolare nei costi di gestione. D'altro canto tra gli aficionados dei PC che sostengono il minor costo degli stessi, la maggior parte afferma allo stesso modo dei loro colleghi della mela, che i PC risultano essere più convenienti in un range che va dal tra 0 al 20 per cento in meno, rispetto al più costoso MacIntosh.

L'indagine della Enterprise Desktop Alliance ha focalizzato soprattutto i risultati di aziende/organizzazioni che avevano a disposizione 50 o più Pc o più di 100 Mac, in particolare sono state prese in considerazione imprese di medie dimensioni, siti accademici e agenzie governative.

Le cifre che emergono dalla tabella riguardano soprattutto le risoluzioni di problemi (16 contro 65 per cento, rispettivamente PC e Mac), o le chiamate all' help desk (16 vs 54 per cento), la formazione degli utenti (16 vs 48 per cento) o la gestione dei file di configurazione di sistema. (25 vs 50 per cento).

In Apple affermano che :

Possiamo puntare ad un aumento di parecchi punti, del nostro prodotto nelle statistiche globali di utilizzo, si sono rivelati vincenti: i continui aggiornamenti della piattaforma Mac OS X, l'attenzione della società riguardo la qualità dell'hardware fornito ed i progressi tecnologici degli ultimi anni nonché, il supporto per processori Intel e la possibilità di virtualizzare Windows; infine, l'aura creatasi intorno alle piattaforme iPod e iPhone, l'introduzione del tremendo Windows Vista, la strategia aggressiva degli Apple Store, hanno sortito i loro effetti.




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
SMH17
Quota :
Inviato da wintricks.staff
richiedono molta meno formazione


Nella maggioranza degli uffici serve solo una macchina da scrivere con monitor in grado di navigare in internet e il personale è incredibilmente "molto poco formato" a utilizzare in maniera consapevole un PC... quindi un Mac già configurato bello a dovere gli conviene... almeno sono minori i rischi che l'utonto di turno incasini tutto cliccando a vanvera(magari facendo websurfing abusivo tra una pausa e l'altra )
rondix
Quota :
Inviato da SMH17
... quindi un Mac già configurato bello a dovere gli conviene... almeno sono minori i rischi che l'utonto di turno incasini tutto ....
Verissimo, concordo, personalmente parlando a tutti i clienti che non vogliono sobbarcarsi i piccoli problemini della piattaforma Winzozz consigliamo un bel Mac , naturalmente la nostra e' una provocazione ..... Anche se formativamente siamo partiti con Billozz il Mac "Ci Piace"
Boca
Mi sono lamentato per anni per la scarsissima interfaccia Windows.
Sono stato un analista (quasi 30anni fa) e all'epoca si era tentato di adattare i sw all'utenza. Sete di guadagno ha invece portato avanti sw (vedi Office in tutte le sue edizioni) che pretende sia l'utente ad adeguarsi.
Il risultato è sconfortante visto che la stragrande maggioranza degli uffici pubblici e no gira con Office anzianotti gestiti da figure che ancora oggi si domandano "come faccio a....?".
Il primo sw di videoscrittura che ho incontrato si chiamava Calamus e girava sull'Atari 520 e monitor monocromatico b/n (come il primissimo Mac ricordate?). Beh quello era un sw. Anche il neofita più imbranato imparava in cinque minuti (dico 5) a crearsi un testo formattato a piacere; salvo scoprire poi, con grande naturalezza e senza quasi l'uso della guida, come fare ad impaginarsi un libro con tanto di immagini.
La limitazione era il b/n ovviamente ma parliamo di macchine con un hw inferiore a quelo di un cellulare odierno.
Bah!
Leggi gli altri 6 commenti o partecipa alla discussione »
[ Facebook più visitato di Google ] [ CRS-3, il router che fa paura alle major ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618