Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

HP presenta il nuovo framework Enyo



adv

[ Quando Bill Gates comparve in Doom ] [ Arriva Silverlight su Xbox 360 ]
Pubblicato da wintricks.staff il 23/11/2010 alle 10:31

Hewlett-Packard ha presentato Enyo, un nuovo framework JavaScript dedicato alla creazione di applicazioni webOS ad un evento dedicato agli sviluppatori Palm tenutosi lo scorso sabato a New York.
 Il nuovo framework di HP è molto più performante rispetto a Mojo ed include nuove funzionalità per consentire alle applicazioni di funzionare ottimamente su un’ampia gamma di dispositivi diversi sia per dimensioni dello schermo che per componentistica hardware.

Attualmente, le applicazioni sviluppate tramite Mojo devono avere tassativamente una risoluzione di 320 X 480, Enyo invece consentirà di ragiungere maggiori risoluzioni potendo quindi adattarsi a diversi tipi di smartphone presenti oggi sul mercato. Durante la presentazione HP ha mostrato un concept di un'applicazione di posta elettronica eseguita all’interno del browser web Chrome, ed è stato possibile apprezzare come essa venisse visualizzata sia a basse risoluzioni, adatte agli smartphone, che a risoluzioni più alte adatte ai tablet.

Elevate prestazioni e facilità d’uso sono quindi le parole d’ordine di Enyo, a differenza di Mojo il quale richiede un notevole impegno nella stesura del codice per ottenere anche un semplice effetto. HP ha annunciato che Enyo sarà reso pubblico agli sviluppatori all’inizio del 2011 e nel corso del prossimo anno sostituirà, mandando in pensione Mojo.
Jon Rubinstein, il CEO di Pam proprio nelle scorse settimane aveva dichiarato che l’azienda aveva perso un po’ di slancio dopo essere stata acquistata da Hewlett-Packard nel mese di aprile, ma le cose non sarebbero rimaste stagnanti ancora per molto, in quanto l’azienda ha in programma l’espansione di webOS verso un’ampia gamma di dispositivi, tra cui smartphone, stampanti e tablet e molto altro ancora. Enyo sarà quindi quello che serve a webOS per raggiungere gli obbiettivi che si è prefissa.




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
[ Quando Bill Gates comparve in Doom ] [ Arriva Silverlight su Xbox 360 ]