Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Urbani la voce della Rete



adv

[ Sasser Pro-memoria ] [ Preso padre di SASSER? ]
Pubblicato da The Saint il 06/05/2004 alle 00:00


La discussione in Senato sul decreto legge Urbani è stata rinviata a martedì 18 maggio, così come si apprende dal resoconto della seduta di oggi che potete leggere qui.

Questa è una buonissima notizia!
Dobbiamo resistere ancora per tre sedute (18, 19, 20 maggio), prima di vedere il provvedimento caducarsi nel vuoto. Intanto (ma la stima è tutt'altro che definitiva) gli emendamenti raccolti dai verdi di Cortiana sono 750.

Il c.d. Popolo della Rete (tra il quale mi annovero con piacere) è in uno stato a dir poco frenetico. Dopo che nei giorni scorsi la tensione è stata portata ai massimi livelli dall'auspicio di Walter Vacchino (ANEC) di vedere un'Italia simile alla Cina, su alcuni forum, ed in particolare su quello di Punto Informatico e quello del Sen. Cortiana appaiono di continuo messaggi allarmati ed entusiastiche iniziative.

In particolare, vi segnalo:
Proposta di lettera aperta all'opposizione
Proposta di nuovi emendamenti a fini ostruzionistici
Lettere ai giornali

Inoltre stasera su Radio24 alle 22.35 un dibattito di circa un'ora su Decreto Urbani con sen. Cortiana (verdi) e On. Carlucci (FI). Da seguire. Si può intervenire con telefono e SMS.

Nel variopinto panorama della protesta, non mancano anche le manifestazioni "colorite" c'è chi cerca compagni di viaggio per andare a manifestare davanti a Palazzo Madama. Chi, e sono tanti, propone lo Sciopero degli acquisti di materiale coperto da copyright. Chi invita a protestare sui Forum delle trasmissioni Mediaset.

Al momento i movimenti, più o meno organizzati, stanno cercando vie per una "sponsorizzazione" presso la stampa nazionale, che stranamente tace, dopo aver tanto reclamizzato i mirabolanti successi della propria fazione nella repressione della criminalità dilagante nella Internet italiana.

E' da segnalare che già da tempo la stampa giuridica online, invece, ha avuto modo di censurare il provvedimento su tutti i fronti, sia sotto il profilo della convenienza politica, sia sotto quello giuridico in senso stretto.
Per alcuni esempi vi invito a leggere lo speciale di Interlex intitolato "Quando i diritti offendono il Diritto".

Ed intanto, mentre si susseguono comunicati della Free Software Foundation Europe, qualcosa appare anche su Zeropaid.com.

Stamattina si è tenuta una conferenza stampa presso l'aula gialla del Senato, alla presenza del moderatore dott. Beppe Carovita del Il Sole 24 Ore e con l'invito della On. Carlucci (FI), Dott. Nuti (AIIP), Dott. Lavagnini (Business Software Alliance), Dott. Maffulli (FSF Europe), Prof. Ciurcina (Creative Commons), Dott. Scalpelli (Fastweb), Dott. Quintarelli (I.Net), Dott. Mazza (FIMI), Dott. De Laurentis (FIAPF).

All'esito il Sen. Cortiana ha rilasciato queste dichiarazioni.

Dalla frenetica giornata di oggi, peraltro non ancora conclusa, ci piace congedarci, in vista dei prossimi aggiornamenti, con una frase che tra le infinite sequenze di 0 e 1 incandescenti e, concedetemelo, incazzati, sintetizza il succo di tutto quello di cui vogliono privarci: è stato il più grande caso di e-democracy autentica.

Cronaca di una conferenza stampa, di qualche sorpresa e di quel che ne è seguito.... (dal blog del dott. Beppe Caravita)


Malinconic (aka Gigi75)



Nota: ringrazio Gigi75 per le informazioni ed invito chi interessato all'argomento ad esporre il proprio parere in questa discussione aperta sul nostro Forum:

>> P2P Decretato Fuorilegge... <<




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Commenta la altre news
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
[ Sasser Pro-memoria ] [ Preso padre di SASSER? ]