Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Bimbi legati e seviziati - tre arresti



adv

[ Computer mobile disinfettabile ] [ USA indaga su Google ricerca libri ]
Pubblicato da Flying Luka il 29/04/2009 alle 10:02

Da sempre Wintricks e la sua community si sono battuti contro la pedofilia in ogni sua forma, modo e manifestazione. E' quindi con particolare orgoglio e soddisfazione che riportiamo questo articolo, seppur doloroso, che segna l'ennesima vittoria contro delle persone abbiette.

Bambini legati e imbavagliati, sottoposti a sevizie sessuali. Sono stati ripresi in una decina di filmati sequestrati nell’ambito di un’inchiesta sulla pedofilia che ha portato a tre arresti. Un impiegato di 57 anni del bergamasco, un uomo di 42 della provincia di Treviso e un medico sessantenne di Catanzaro con mansioni di dirigente di una comunità di recupero per tossicodipendenti sono finiti in manette.

L’operazione contro la pedofilia on line è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa ed eseguita in 16 regioni italiane dal Nucleo investigativo telematico aretuseo con l’impiego di 200 militari, tra carabinieri e guardia di finanza.

Gli indagati sono 69, per lo più professionisti di età compresa fra i 40 e i 60 anni. Sette di loro hanno precedenti specifici per reati sessuali contro i minori.

Le indagini del Nit hanno aperto uno squarcio sul mercato sommerso della fabbricazione dei film pedofili di genere «sadism», ovvero quel circuito di produzione di lungometraggi che prevedono la tortura delle vittime. In particolare, sono state sequestrate decine di film, verosimilmente girati nell’ambito dei circuiti del turismo sessuale, in cui si vedono bambini di 4 o 5 anni, spesso imbavagliati e legati, costretti a subire pratiche indicibili. In alcuni casi, gli stupratori - uno dei quali è una donna - so mostrano nei video a volto scoperto.

Lombardia, Sicilia, Emilia Romagna e Veneto sono le regioni maggiormente interessate dall’operazione.


Fonte


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
rodolfoweb
Banalmente, ma efficacemente, bisogna castrarli.
Nella malaugurata ipotesi che non si possa fare, bisogna sia a disposizione di tutti un' albo contenente: nome, cognome, foto e indirizzo di ogni pedofilo condannato.
La gente deve sapere se il proprio vicino ....
Aquax
Ma molto semplicemente, prenderli a bastonate fino a farli quasi morire???
Credo che ci penseranno un po prima di rifarlo la volta dopo.
roberto45
Trenta colpi di canna di bambù sotto la pianta dei piedi e dieci al palmo delle mani ogni secondo giorno: devono trascinarsi sulle ginocchia ed i gomiti per il resto della loro vita (e spero sia molto lunga) !
Leggi gli altri 16 commenti o partecipa alla discussione »
[ Computer mobile disinfettabile ] [ USA indaga su Google ricerca libri ]