Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Torna ora solare



adv

[ Uccidiamo Silvio ] [ Tutte le novità di Windows 7 ]
Pubblicato da Flying Luka il 23/10/2009 alle 09:53

Termina l'ora legale che lascia il posto all'ora solare, con l'obbligo di mettere le lancette dell'orologio indietro di un'ora, la notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre. Con il ritorno all'ora solare si recupera così quell'ora di sonno persa il 29 marzo scorso. Le lancette dovranno essere spostate all'indietro alle 3 di notte tra sabato e domenica, posizionandole quindi sulle ore 2. Per ritornare all'ora legale bisognerà invece attendere il 28 marzo 2010. L'ora solare ci accompagnerà per i cinque mesi invernali ed è l'orario di base usato da molti Paesi durante l'inverno e conosciuto anche con il nome di "ora civile convenzionale".

Ma come è nata l'ora legale in sostituzione dell'ora solare?

L'idea risale al 1784 quando l'inventore del parafulmine, Benjamin Franklin, pubblicò un'idea sul quotidiano francese 'Journal de Paris'. Le riflessioni di Franklin si basavano sul principio di risparmiare energia ma non trovarono seguito. Si dovette quindi aspettare quasi un secolo quando, nel 1907, l'idea venne ripresa dal costruttore inglese William Willet. E questa volta trovò terreno fertile a causa delle crescenti esigenze economiche scaturite dalla Prima guerra mondiale.

Nel 1916 la Camera dei Comuni di Londra diede così il via libera al British Summer Time che implicava lo spostamento delle lancette un'ora in avanti durante l'estate. Poi molti paesi imitarono la Gran Bretagna e sancirono il passaggio da ora solare a ora legale perché puntare, in tempo di guerra, al risparmio energetico era una ineludibile priorità. Proprio sul fronte del risparmio energetico con il passaggio dall'ora solare all'ora legale, dal 2004 al 2007, l'Italia ha risparmiato complessivamente oltre 2,5 miliardi di kilowattora, pari a 300 milioni di euro.

Secondo quanto calcolato da Terna, la società responsabile in Italia della gestione dei flussi di energia elettrica sulla rete ad alta tensione, per il nostro Paese il risparmio di energia ottenuto per il solo 2007 è stato di 645,2 milioni di kilowattora. Ma quanto piace agli italiani questo spostamento di lancette dell'orologio?

Da sondaggio condotto dal Codacons risulta che gli italiani sono per il 50% a favore e per il 50% contrari all'ora legale. La stessa inchiesta ha tuttavia rilevato che la maggior parte degli intervistati è a favore dell'abolizione dell'ora solare. Questa soluzione comporterebbe l'utilizzo dell'ora legale tutto l'anno, che non permetterebbe un risparmio energetico durante l'inverno ma eliminerebbe il cambio dell'ora.




Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
Mc|Atm0s
CHI SIAMO NOI per dire se é meglio l'ora solare o l'ora legale? (cit.Avv.Messina)
Wanu
In effetti se la finalità ultima è concepita per diminuire le ore di luce elettrica utilizzata, probabilmente tra qualche anno tutto il progetto andrebbe rivisto.
Innanzitutto perchè con l'adozione di sistemi di illuminazione sempre più efficienti (vedi lampade a neon T8,T5, lampade a basso consumo fino ad arrivare alla tanto ambita illuminazione a LED) il risparmio legato alla produzione di "LUCE" sarà sempre più esiguo. Basti pensare che nel 2007 una lampada a fluorescenza che producesse un energia luminosa da 100W assorbiva 100W, mentre oggi una comune lampada a basso consumo da 15W arriva a creare una resa luminosa fino a 100W. Senza parlare dei fai a led che con 5W riescono a competere con i vecchi fari alogeni da 60/100W.
La soluzione di tenere sempre l'ora legale potrebbe essere una ottima soluzione finale... probabilmente permetterebbe anche un minimo di risparmio estivo... e toglierebbe tutti i fastidi del cambio orario... mi chiedo perchè non venga realmente valutata !!!
TheGynius
Wanu, non credo che si rinuncerà facilmente al risparmio energetico ottenuto da un sistema (l'ora legale) che praticamente ha costo ZERO.
Il ragionamento che fai sulle tecnologie che comunque riducono i consumi è valido, ma comunque una lampadina a LED accesa consuma più di una lampadina spenta.
Questo moltiplicato per milioni di lampade in tutto il paese per anche una singola ora al giorno genera un risparmio enormemente maggiore a quello dell'adozione di tecnologie di risparmio moderne che comunque un costo ce l'hanno.
Leggi gli altri 11 commenti o partecipa alla discussione »
[ Uccidiamo Silvio ] [ Tutte le novità di Windows 7 ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618