Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Rimborsoalvolo: il risarcimento è servito



adv

[ Windows 7: problemi con le batterie ] [ Skype abbraccia il 3G su iPhone ]
Pubblicato da wintricks.staff il 04/02/2010 alle 10:11

.

E' nato da qualche giorno Rimborsoalvolo, un utile portale interamente orientato alla soluzione dei problemi che si presentano ai passeggeri delle compagnie aeree e può contare sulla collaborazione di un gruppo di professionisti specializzati in diritto europeo dei trasporti.

Grazie all' assistenza dei suoi legali è in grado di ottenere, senza alcuna spesa spesa anticipata né di esborso da parte dell'utente, un rimborso in denaro a titolo di indennizzo e/o risarcimento in caso di disservizio causato dalla responsabilità da una qualsiasi compagnia aerea.

Oggi, grazie all’intervento dell’Unione Europea ed all’emanazione di un regolamento direttamente applicabile negli stati membri, è possibile far valere tutta una serie di diritti e garanzie con molta più efficacia ed efficienza rispetto al passatoha dichiarato Giuseppe Conversano, creatore del progetto.

E' forse poco noto che, quando si acquista un biglietto aereo, non utilizzato per qualsivoglia motivo, il cliente ha diritto alla restituzione totale delle tasse aeroportuali, mentre in caso di overbooking o di cancellazione del volo, le compagnie aeree, oltre ad un indennizzo in denaro, sono tenute ad offrire pasti, bevande e persino due telefonate di emergenza.

Il sistema di rimporso è semplice e estremamente facile: collegandosi al sito di rimborsoalvolo + possibile compilare un form che permette ai legali di valutare il caso specifico di ogni cliente ed agire di conseguenza.

 


Visita


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Leggi tutto o commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
Commenti:
tomhanks
Quota :
Inviato da wintricks.staff

E' forse poco noto che, quando si acquista un biglietto aereo, non utilizzato per qualsivoglia motivo, il cliente ha diritto alla restituzione totale delle tasse aeroportuali,


non è poco noto...è semplicemente sbagliato, non è più come una volta...in pratica questo sito non serve a niente: dal 1 Agosto 2009 le YQ, comunemente chiamate tasse aeroportuali, non sono più rimborsate dalle compagnie aeree per regolamento IATA...in pratica se prima ti rimborsavano 60 eur su un volo che ne costava 100 oggi se ti và bene ti rimborsano 12 euro ( a meno che non sia esplicitamente scritto "no refoundable!" )
[ Windows 7: problemi con le batterie ] [ Skype abbraccia il 3G su iPhone ]



 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/news1/includes/templates/template_news.php on line 618