Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE NEWS NEWS WEB NEWS SOFTWARE SEGNALA NEWS CERCA NEWS »

Google: regole per la sicurezza online



adv

[ Ritarda l’uscita di Firefox 4 Beta 7 ] [ Quasi esauriti gli indirizzi IP ]
Pubblicato da Redazione il 19/10/2010 alle 09:16

 

Per salvaguardare i propri dati dai pericoli che si possono quotidianamente incontrare in Rete, Google ha stilato una semplice guida per gli utenti. Molto spesso, infatti, i dati memorizzati sul computer sono messi a rischio non tanto dalle vulnerabilità del sistema operativo e dei software installati, quanto dal comportamento poco prudente dell’utente. Google ha pertanto preparato una “Gmail Security Checklist” che si sviluppa in 18 punti ed ha lo scopo di garantire che l’utente assuma dei comportamenti atti a proteggere la sicurezza dei propri dati in Rete.

I 18 punti, divisi in sezioni, si presentano proprio come una sorta di checklist formata da 18 consigli sui quali mettere un segno di spunta:

Parte 1: Il tuo computer

  • Controllare che sul computer non siamo presenti virus e malware. Nessun antivirus è in grado di rilevare infezioni al 100%, ma una scansione frequente del PC aiuta a proteggerlo da minacce informatiche.
  • Tenere il sistema operativo sempre aggiornato con le ultime patch di sicurezza.
  • Aggiornare i software. Adobe Flash, Adobe Reader e Java rilasciano regolarmente update che possono risolvere alcune vulnerabilità.

Parte 2: Il tuo browser

  • Tenere sempre aggiornato il browser Internet utilizzato.
  • Assicurarsi che plugin ed estensioni usati dal browser siano sicuri e aggiornati.

Parte 3: Il tuo Google Account

  • Cambiare la password almeno due volte l’anno.
  • Controllare la lista dei siti Internet autorizzati ad accedere ai dati del proprio Google Account (è possibile farlo utilizzando le impostazioni del proprio account).
  • Aggiornare le opzioni per il recupero della password.

Parte 4: Impostazioni di Gmail

  • Utilizzare una connessione sicura (https) per il login al servizio.
  • Controllare ogni attività strana del proprio account.
  • Controllare le impostazioni del proprio account in modo da assicurarsi il corretto invio delle email.

Parte 5: Appunti finali

  • Fare attenzione ai messaggi che chiedono username e password di Gmail.
  • Non fornire mai la password, anche se nella pagina Web appare un modulo simile a quello dei Google Account. Accedere a Gmail solo dal sito ufficiale.
  • Non condividere la password di Gmail con altri siti Web.
  • Tenere segreta la propria password e non rivelarla mai a nessuno.
  • Pulire regolarmente form, password, cache e cookies, in particolar modo se si utilizzano computer pubblici.
  • Selezionare l’opzione “Rimani connesso” solo se si sta usando un computer personale.
  • Eseguire sempre il logout dopo aver finito di leggere la posta.

Visita


Segnala su: Ok Notizie Technorati Digg Delicious FriendFeed UpNews Segnalo Yahoo Google News Windows Live Twitter MySpace Facebook
Commenta
 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad
[ Ritarda l’uscita di Firefox 4 Beta 7 ] [ Quasi esauriti gli indirizzi IP ]